Ambiente

Abbattimento cinghiali, il vice sindaco di Scurcola si difende

Il vicesindaco di Scurcola, Antonio Bartolucci, interviene di nuovo sulla vicenda dell’abbattimento dei cinghiali, precisando qualche punto riguardo il suo operato, conseguenza, a suo dire, del mancato preavviso sull’arrivo dei controllori. Ciò non vuol dire però che il comune di Scurcola sia contrario all’iniziativa.

1 Comment

1 Comment

  1. Confagricoltura L'Aquila

    26 luglio 2014 at 13:06

    Il vice sindaco si bea di aver fermato il controllo autorizzato dalla provincia ma propone di allungare il calendario venatorio per far recuperare ai cacciatori gli altissimi costi dei permessi. Caro solerte vice sindaco veramente “chiacchiere il libertà” .

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top