Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Abbandona il suo cane in strada: denunciata grazie ad un testimone


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ha accostato l’auto sul ciglio della strada ed ha lanciato fuori dall’abitacolo un cane, per poi fuggire. Protagonista una donna di Atina di 40 anni, denunciata per il reato di abbandono di animali dai carabinieri della locale stazione in seguito alla segnalazione di un automobilista. Come riportato dal giornale Sora24, la donna, giunta alla guida della propria auto lungo la SSV 509, in direzione Sora–Cassino, è stata notata da un automobilista mentre apriva la portiera e lanciava fuori un cane nero di razza meticcia di taglia media, che ha tentato invano di rincorrerla durante la fuga. Giunti sul posto per svolgere i rilievi del caso, i militari sono riusciti a risalire all’identità della donna, denunciandola alla competente A.G. Il cane, ritrovato poco dopo, è stato sottoposto alle cure mediche ed affidato ad una ditta convenzionata con la competente Asl.

 

 

1 Comment

1 Comment

  1. Elke Colangelo

    22 giugno 2016 at 3:40

    Lode all’automobilista! Tutti dobbiamo denunciare certi misfatti orribili!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top