Giudiziaria

A zonzo su auto rubata senza aver mai conseguito la patente: a processo

Girava nelle vie di Tagliacozzo con un auto rubata, provento di un furto messo a segno a danno del signor Pasquale Cattivera.
Ma il girovagare del giovane non è passato inosservato. E un bel giorno, a fine novembre 2011, nelle strade di Scurcola Marsicana, il 20enne tagliacozzano, D.A., è stato fermato dalla polizia stradale per un controllo di routine.
Ma di fronte alla richiesta formale dell’agente di esibire la patente di guida, il ragazzo non ha potuto far altro che affermare di non aver mai conseguito l’abilitazione alla guida e di condurre un veicolo oggetto di un furto.
Ritenuto responsabile dei reati (art. 648 C.p. “ricettazione”, vale a dire chi procura a sé o ad altri un profitto, riceve od occulta denaro o cose provenienti da delitti) e (art. 116 Codice della strada, “guida senza aver conseguito la patente”) il giovane, difeso dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, è alla sbarra davanti al Giudice di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top