Altri articoli

A Teatro con Gusto – il tour arriva nella Marsica

Due repliche del progetto “A Teatro con Gusto” di e con l’attore Corrado Oddi: Teatro, enogastronomia nell’architettura storica d’Italia. Un progetto interculturale che dal 2013, dopo il debutto presso il Museo della Marineria di Cesenatico, continua a riscuotere consensi di critica e di pubblico. Due repliche nella Marsica: il 9 agosto alle ore 21,30 ai piedi della medievale Torre Febonio di Trasacco ed il 10 presso l’Arena Mazzini di Avezzano. La serata è un intreccio tra teatro ed enogastronomia tipica: degustazione di vini della Cantina Umberto Buccicatino a cura di sommelier FISAR (sede di Avezzano), degustazione di olio di Borgo Spoltino a cura di Adriana Lonigro. L’idea del progetto è quella di portare a riscoprire i luoghi e l’architettura storica d’Italia attraverso il mezzo teatrale e la enogatsronomia. In effetti guardando indietro nella storia scopriamo che la relazione fra teatro e cibo è antica quanto la storia dello spettacolo. In epoca romana gli spettacoli teatrali avevano come scenografia feste sacre e profane e che nel periodo rinascimentale non c’era re che non allestiva a corte lauti banchetti in occasione di danze e spettacoli. Così come il cibo che è parte essenziale della nostra vita. Tutto ciò viene raccontato nel monologo interpretato dall’attore Oddi, che descrive il delirio socio-gastronomico del nostro paese che in barba alla sua storia, alle sue città d’arte e ai suoi sogni ha una suprema, oscura fissazione che persegue con un rigore implacabile: mangiare. Il racconto offre uno spaccato sul magico rapporto che noi italiani abbiamo con l’atto del mangiare; rapporto unico al mondo. Un’idea vincente quella di abbinare il teatro, l’architettura storica e l’enogastronomia tipica. La seconda parte del progetto prevede l’interpretazione di alcuni sonetti in romanesco sia del Belli che di Trilussa: comicità ed ironia. A Teatro con gusto è semplicemente questo: spettacolo, cibo, la passione per l’arte del cucinare, lo stare insieme, il racconto, la conoscenza e la convivialità nei luoghi del nostro Bel Paese.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top