Cultura

A Tagliacozzo torna Ascanio, festa rinascimentale delle arti, della cultura e della musica

Tagliacozzo – Rullo di tamburi, si parte: torna “Ascanio”. Il Rinascimento, con le sue botteghe, i suoi artisti e i suoi menestrelli avvolgerà il centro storico di Tagliacozzo per una tre giorni all’insegna di arte, cultura ed enogastronomia. L’associazione culturale Altogradimento, in collaborazione con il Comune di Tagliacozzo e l’assessorato al Turismo e alla Cultura, ha voluto rispolverare gli usi e costumi di un tempo per fare in modo che residenti e turisti possano saperne di più sulla figura di Ascanio Mari, orafo e allievo di Benvenuto Cellini. A partire da venerdì 13 luglio il centro storico della città si animerà con musica e arte rinascimentale. I vicoli e le piazze saranno i palcoscenici perfetti per artisti di strada, pittori e cantastorie che proietteranno il pubblico in un’epoca lontana. In città ci sarà un unico leit motiv: il Rinascimento, sia a tavola, sia in strada, sia negli eventi, sia nei decori. “Abbiamo voluto riscoprire l’essenza di questa festa che dà lustro a un personaggio che ha portato alto il nome di Tagliacozzo nel mondo”, hanno spiegato gli organizzatori, “sarà una festa delle arti, una festa della cultura, ma anche dell’enogastronomia e dei bambini. Ringraziamo il Comune di Tagliacozzo che ci ospita e tutti quelli che in qualche modo contribuiranno a rendere questa tre giorni indimenticabile”. L’evento inizierà venerdì 13 luglio con il tradizionale convegno previsto nella sala consiliare del comune alle 16. E andrà avanti poi sabato 14 e domenica 15 regalando ai presenti un calendario ricco di appuntamenti per tutti i gusti.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top