Giudiziaria

A scuola con il topo, e scatta la protesta

Un topo aveva scelto come proprio giaciglio l’interno di un armadio presente in una classe della scuola primaria dell’istituto comprensivo Mazzini-Fermi, ospitata nella struttura Noesis. Ad un certo punto però l’armadio è stato aperto ed in classe è scoppiato il caos. Ora divampa la polemica; infatti la struttura privata è penalizzante per molti aspetti. Pensate che, tra le altre cose, al suo interno non è possibile appendere disegni e le finestre devono rimanere chiuse perché non sono a misura di bambino. Una situazione che sta creando un profondo malcontento quindi…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top