Attualità

L’Avezzano Rugby batte Civitavecchia con bonus

Avezzano – Grande prova di carattere dell’Avezzano Rugby che vince in casa la partita di recupero contro il Civitavecchia per 30 a 8.

“Dopo due sconfitte abbiamo vinto una partita complicata contro una delle migliori squadre del campionato  – hanno commentato i tecnici marsicani Alberto Santucci e Luca Terrenzio – riscoprendo un bel gioco che ci ha consentito di avere la partita sempre sotto controllo anche dopo un primo tempo difficoltoso “. Nella prima fase di gara, chiusasi sul risultato di 8 a 3, infatti, i gialloneri hanno giocato bene concretizzando poco (solo un piazzato di capitan Lanciotti ed una meta di Traorè).

” Ci sono stati diversi errori su situazioni sia offensive sia difensive, – hanno sottolineato i tecnici – errori che potranno essere corretti solo attraverso il lavoro durante gli allenamenti, l’importante –  hanno concluso –  è che nel secondo tempo abbiamo segnato e portato a casa anche il bonus”. Nella ripresa i marsicani hanno aumentato il ritmo di gioco grazie anche ad un’ottima prestazione della mischia, segnando prima con Roberto Puja ( migliore in campo) e poi con Lorenzo Tullio. La partita è terminata con una meta tecnica concessa dall’arbitro De Blasio che ha penalizzato i laziali a causa dei ripetuti falli effettuati sull’avanzamento della mischia giallonera. 

“È stata una giornata sportiva da incorniciare – ha commentato il presidente giallonero, Alessandro Seritti – in quanto tutte le compagini impegnate in attività agonistiche hanno riportato a casa vittorie, frutto del grande lavoro che l’organico tecnico sta svolgendo”. Oltre alla prima squadra, infatti, anche l’under 18 ha ottenuto un grande successo vincendo a Benevento. 

” Questa giornata – ha concluso Seritti – la porterò nel cuore grazie anche alle splendide emozioni che tutti i bambini, impegnati nel raggruppamento casalingo del mini-rugby, sono riusciti a trasmettere a me e alle centinaia di persone che hanno partecipato”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top